La domotica AVE si apre al mondo IoT e degli Assistenti vocali: la smart home del futuro è oggi realtà

La domotica AVE si apre al mondo IoT e degli Assistenti vocali

La domotica AVE DOMINA plus si apre all’Internet of Things ampliando la già ampia gamma di funzionalità tramite un cloud proprietario con app dedicata e la piena compatibilità con i principali Assistenti vocali presenti sul mercato.

Come immaginarsi la smart home del futuro? AVE, azienda italiana leader tra i produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche di qualità in forte ascesa nel settore della home automation, ha voluto offrire la sua personalissima risposta implementando all’interno della sua domotica a marchio DOMINA plus l’innovativo servizio di remotizzazione AVE Cloud con app dedicata ed aprendosi - tramite AVE Connect - al vasto mondo IoT, ivi inclusa la possibilità di controllare il sistema domotico con comandi vocali attraverso gli Assistenti più diffusi in questo settore.

La smart home del futuro è realtà. Fino ad oggi coesistevano due filosofie, quella domotica e quella degli oggetti connessi o - per meglio dire - IoT (Internet of Things). Con DOMINA plus però i due mondi si uniscono esaltando le peculiarità di entrambi attraverso AVE Cloud, la prima vera domotica IoT ready di AVE: un sistema totalmente integrato alla casa, sempre pronto ad andare incontro alle esigenze tecnologiche dei suoi abitanti.

Disponibile per dispositivi iOS e Android, l’app AVE Cloud consente di gestire direttamente dai propri smartphone e tablet (oppure da pc tramite una pagina internet) ogni automazione e funzione integrata nel sistema domotico: luci, temperatura, diffusione sonora, tapparelle, antifurto e antintrusione, ventilazione, irrigazione, scenari, controllo carichi, solo per citarne alcune. In qualsiasi momento e luogo si può rimanere in contatto con la propria casa esattamente come se si stesse di fronte ad uno degli eleganti supervisori Touch Screen DOMINA plus, con la possibilità di passare ad una visualizzazione semplificata ad icone o, ruotando in orizzontale lo smartphone, “navigare” virtualmente tra gli ambienti che compongono l’abitazione attraverso delle pratiche mappe grafiche. AVE Cloud offre inoltre un’innovativa funzione che permette all’utente di creare scenari tramite il proprio smartphone e personalizzarli in base a dove si trova (sfruttando la geo-localizzazione del dispositivo). Quando uscirà dal perimetro dell’abitazione, ad esempio si attiverà automaticamente lo scenario “Esco”: egli non dovrà far altro che guardare il cancello chiudersi alle sue spalle. La casa farà tutto da sé: abbassando le tapparelle, spegnendo le luci e inserendo l’antifurto.

AVE Cloud è stata pensata per condividere in famiglia i vantaggi della domotica. Ci si può connettere alla casa da più dispositivi contemporaneamente, senza limiti, in modo da andare incontro alle esigenze di ogni utente. Anche nel caso in cui si abbia più di una casa domotica non vi sono problemi: l’app è strutturata per gestire più impianti, così da supervisionare al meglio anche le seconde abitazioni. Per la massima protezione, AVE Cloud può essere connesso al sistema antintrusione e ai rivelatori di acqua e gas: qualora sia rilevato un allarme o scatti l’antifurto, vengono inviate delle notifiche push direttamente sullo smartphone del proprietario per offrirgli un feedback immediato di cosa stia succedendo.

Grazie al servizio AVE Connect, inoltre, DOMINA plus si integra alla perfezione con i principali assistenti vocali presenti sul mercato, sia tramite le rispettive app sia attraverso i relativi smart speaker. In questo modo tutte le funzioni integrate dal sistema domotico AVE, pure quelle più evolute come gli Scenari, possono ora essere facilmente richiamate con un tap o tramite comandi vocali interrogando direttamente gli Assistenti. AVE Connect permette di far interagire la domotica DOMINA plus con l’ecosistema IoT che potenzialmente si può creare all’interno di un’abitazione. Mediante AVE Connect l’impianto domotico sarà controllato nativamente dall’Assistente digitale della casa, il quale permetterà di controllare anche altri dispositivi IoT ed altre funzioni, come ad esempio ricevere informazioni sul meteo e sul traffico, o semplicemente richiamare una “routine”, ovvero una sequenza di azioni programmate per andare incontro alle primarie necessità ed azioni quotidiane. AVE Connect non è solo un servizio che integra il controllo mediante la voce, ma anche la gestione e supervisione dell’impianto domotico e quindi dell’intera casa smart. Si può comandare una singola luce o quelle di tutta la casa. Nella stessa maniera è possibile interagire con prese comandate, tapparelle e termostati. Il tutto mediante uno strumento digitale sempre in movimento, innovativo ed in continuo miglioramento.

Con AVE la domotica diventa più tecnologica e a misura d’uomo. Con questo presupposto DOMINA plus veniva lanciata qualche anno fa. Da allora si è evoluta nel tempo, offrendo di volta in volta nuove funzioni, fino a consentire la gestione completa dell’intera abitazione. Oggi viene fatto un ulteriore passo verso il futuro: grazie ad AVE Cloud si può controllare il sistema domotico esattamente come se si fosse di fronte ai Touch Screen top di gamma. Per chi desideri invece accentrare tutto il suo mondo smart, tramite AVE Connect, DOMINA plus si collega facilmente agli Assistenti dei più importanti produttori per gestire l’intera casa (domotica e dispositivi connessi) da un’unica app o attraverso comandi vocali.

La domotica AVE è IoT ready, pronta per creare scenari finora inimmaginabili.

 

 

NOTE: Richiede una connessione Internet. Per controllare alcuni dispositivi e funzioni è necessario un dispositivo intelligente compatibile. Per controllare dispositivi come gli elettrodomestici di casa sono necessari apparecchi, interruttori e/o prese intelligenti compatibili. Potrebbero essere richiesti abbonamenti ed essere applicati termini, condizioni e/o costi aggiuntivi non dipendenti da AVE S.p.A. AVE S.p.A. declina ogni responsabilità riguardante la connessione internet non essendo di sua competenza la fornitura del servizio così come declina ogni responsabilità legata all’errato utilizzo dei servizi AVE Cloud e AVE Connect. Si consiglia di rivolgersi ad un professionista di settore al fine di realizzare la configurazione dell’impianto alla regola dell’arte.

Argomenti correlati:

Data: 

Mercoledì, 1 Aprile, 2020
Resta aggiornato con le soluzioni impiantistiche AVE

Scopri le soluzioni impiantistiche AVE per progettare sistemi elettrici tradizionali o domotici con il meglio dell’innovazione AVE.

Data: 

Mercoledì, 1 Aprile, 2020
Resta aggiornato con le soluzioni impiantistiche AVE

Scopri le soluzioni impiantistiche AVE per progettare sistemi elettrici tradizionali o domotici con il meglio dell’innovazione AVE.