Video tutorial: come installare la scatola RIVOBOX per cartongesso

Video tutorial: come installare la scatola RIVOBOX per cartongesso

In questo video tutorial AVE illustra i passaggi per installare la scatola sulla lastra, per realizzare la doppia applicazione e per evitare lo sgancio del tubo corrugato mediante il nuovo raccordo AVE.

La scatola RIVOBOX per pareti in cartongesso e tramezze leggere (cod. 253X4CG) è la prima scatola da incasso da 3 o 4 moduli che consente di accogliere i supporti, i frutti e le relative placche (da 3 o da 4 moduli) di tutte le principali serie civili. Un prodotto innovativo che rivoluziona il lavoro dell’installatore, aumentando la flessibilità in cantiere e rendendo le operazioni d’installazione veramente rapide.

In questo video tutorial, AVE mostra come installare correttamente la scatola RIVOBOX sulla lastra e, attraverso i nuovi accessori RIVOBOX, come eseguire la doppia applicazione sulla parete e fissare il tubo corrugato durante le operazioni di inserimento cavi.

Come è possibile vedere all’interno del video tutorial realizzato da AVE, con RIVOBOX l’installazione è semplice, intuitiva, immediata. Grazie all’apposita staffa distanziale AVE (cod. 25ALZOCG), gli addetti ai lavori possono beneficiare di un sistema installativo in grado di facilitare e velocizzare notevolmente le operazioni per la doppia applicazione della scatola, con indubbi vantaggi in termini di tempi e quindi di costi.

Con il nuovo raccordo AVE (cod. 25BTCG), anche il fissaggio del tubo corrugato non sarà più un problema: un unico raccordo per tubi da 20 e 25 millimetri di diametro. L’installatore non deve più ricorrere a laboriosi ed improvvisati sistemi “fai da te” per assicurare il tubo alla scatola, evitando in questo modo che si sganci durante le operazioni di inserimento cavi e di dover smontare la lastra di finitura per recuperarlo.

Con RIVOBOX 253X4CG installatori e progettisti hanno a loro disposizione una scatola con livello di protezione dell’involucro sul fondo IP4X che, oltre a rispettare pienamente i parametri previsti dalla Norma CEI 64-8 per installazione in luoghi speciali, consente di mantenere o aumentare l’isolamento della struttura per il risparmio energetico.

Porta l’innovazione sempre con te. Scegli RIVOBOX, la rivoluzione di AVE per pareti in cartongesso e tramezze leggere, un’unica scatola da portare in cantiere senza più pensieri.

Argomenti correlati:

Data: 

Martedì, 22 Maggio, 2018
Selectra Expo 2018: AVE parteciperà alla fiera di Bolzano

AVE parteciperà a Selectra Expo 2018, la fiera dedicata al mondo elettrico ed illuminotecnico che si terrà a Bolzano dal 25 al 26 maggio.

Data: 

Venerdì, 18 Maggio, 2018
 Area Professionisti: è online la nuova  sezione Schemi Elettrici

Nella nuova sezione Schemi Elettrici puoi trovare e scaricare gratuitamente gli schemi di collegamento dei tuoi prodotti AVE; ancora più flessibilità per il tuo lavoro.

Data: 

Giovedì, 10 Maggio, 2018
Video: Simone Micheli ha scelto la domotica AVE per Hotel Regeneration – Fuorisalone 2018

La domotica, il design e le soluzioni AVE dedicate all’ospitalità sono stati selezionati dal celebre architetto Simone Micheli per il più grande evento-agorà finora realizz

Data: 

Mercoledì, 9 Maggio, 2018
 Rivivi il convegno sull’innovazione AVE per l’architettura

Dal binomio tecnologia-design, caposaldo di tutta la produzione AVE, nascono le nuove linee di interruttori e una gamma domotica all’avanguardia, delle novità destinate a portare grandi inn

Data: 

Giovedì, 3 Maggio, 2018
Diffusione sonora: con la domotica AVE e il sistema TUTONDO la musica diventa smart

Grazie alla perfetta integrazione tra le soluzioni AVE e TUTONDO è possibile la realizzazione di sistemi integrati di sonorizzazione avanzata con tantissime funzioni dedicate al controllo,

Data: 

Giovedì, 26 Aprile, 2018
Grande successo al Fuorisalone 2018 per AVE alle mostre di Simone Micheli

Selezionate dal rinomato architetto per i suoi eventi espositivi, le proposte AVE hanno riscosso un incredibile successo tra le migliaia di persone accorse in occasione del Fuorisalone 2018