Interfaccia domotica multisensore 53ABAN02

Interfaccia domotica multisensore 53ABAN02

La grande versatilità di questo prodotto permette di creare svariate soluzioni di automazione domestica 

La nuova interfaccia Multisensore 53ABAN02 sviluppata da Ave consente di acquisire e gestire le informazioni provenienti da qualsiasi dispositivo con uscita analogica. L’innovazione apportata con questo prodotto sta quindi nella sua enorme versatilità: l’interfaccia Multisensore, infatti, consente di leggere e importare nel sistema domotico qualunque segnale proveniente da un sensore con uscita analogica. 

Con quest’apparecchio viene quindi introdotta la possibilità di creare molteplici applicazioni di automazione domestica che possono risolvere i più svariati problemi legati alla propria abitazione. 

Durante il periodo estivo, ad esempio, questo dispositivo può tenere sotto controllo la quantità di energia solare e di luce ed evitare l’eccessivo irraggiamento dei locali interni. Mediante l’apposito sensore di irraggiamento solare o tramite un luxmetro, l’interfaccia Multisensore può infatti monitorare la quantità d’energia o di luce solare, così da attivare gli oscuranti o le tapparelle frangisole.

Questo nuovo prodotto può essere anche configurato per gestire la produzione di energia elettrica fotovoltaica. Tramite un adeguato sensore che supervisiona la quantità di energia prodotta, l’interfaccia Multisensore è in grado di abilitare gli eventuali carichi elettrici quando la produzione è appropriata così da sfruttare al meglio l’energia prodotta.

L’interfaccia AVEbus, mediante due ingressi analogici, è in grado di leggere i segnali analogici in tensione (es. 0-10V), in corrente (es. 4-20mA) e possono essere configurati anche come ingressi digitali (misure di frequenza 0-2kHz) e/o come ingressi di rilevazione temperatura mediante NTC (10kΩ – β=3380) o termocoppia Pt100. Il funzionamento avviene per logica distribuita: secondo il valore rilevato dall’ingresso, che è confrontato con cinque soglie programmabili (L0, L, M, H e H0), il dispositivo può gestire in autonomia i comandi AVEbus.

Grazie al touchscreen DOMINAplus è possibile supervisionare l’apparecchio, visualizzando attraverso un’interfaccia utente grafica lo stato degli ingressi analogici, oppure decidere di personalizzare il valore delle soglie che parametrizzano il funzionamento autonomo dell’interfaccia.

La poliedricità d’utilizzo dell’interfaccia Multisensore di Ave sta nella possibilità di leggere svariate tipologie di sonde e sensori. Associando una funzione specifica ad ognuno dei due canali in  base al tipo d’ingressi da rilevare, si può far sì che il dispositivo si predisponga internamente per accettare il tipo di segnale richiesto (per es. corrente piuttosto che tensione). Il dispositivo prevede due gruppi di funzioni, il primo gruppo contiene tutte le funzioni analogiche “pure”, mentre il secondo è formato da tutte quelle funzioni complementari che utilizzano l’ingresso in modo digitale.

Con l’interfaccia Multisensore di Ave si aprono le porte a svariate opportunità d’utilizzo. Oltre agli esempi già citati, collegando il dispositivo 53ABAN02 ad un anemometro può essere monitorata l’intensità del vento così da ritirare le tende motorizzate. Qualora la forza del vento superi la soglia impostata, le tende si ritrarranno automaticamente scongiurando eventuali rotture.

L’apparecchio progettato da Ave può essere sfruttato veramente in ogni situazione. Mediante le sonde PT100 o NTC che rilevano la temperatura dell’ambiente esterno all’abitazione, l’interfaccia Multisensore è in grado di innescare sistemi antigelo per viali carrabili. 

Attraverso l’apposita sonda umidità  può essere invece monitorata la percentuale di acqua presente nell’aria così da attivare e disattivare i sistemi di deumidificazione o semplicemente bloccare l’eventuale raffrescamento a pannelli radianti.

Abbinando l’interfaccia Multisensore all’apposita sonda AirQuality, sarà invece possibile gestire la qualità dell’aria. Tramite questa sonda, che rileva la qualità dell’aria di un locale, l’apparato domotico può governare in autonomia l’attivazione e la disattivazione del sistema di ricambio dell’aria sfruttando un aspiratore e/o la ventilazione meccanica controllata (VMC).

Grazie ad Ave e alla sua nuova interfaccia Multisensore la gestione della casa non è mai stata così semplice. Il dispositivo 53ABAN02 permette di risolvere in modo pratico, sicuro e immediato, molti dei problemi legati alla propria abitazione.

Comunicato PDF
Scarica il comunicato stampa “Interfaccia domotica multisensore 53ABAN02” in formato PDF

Comunicato WORD
Scarica il comunicato stampa “Interfaccia domotica multisensore 53ABAN02” in formato WORD

Immagini ZIP
Scarica le immagini del comunicato stampa “Interfaccia domotica multisensore 53ABAN02”

VUOI SAPERNE DI PIÙ SUI NOSTRI PRODOTTI O SOLUZIONI?
X
×

Buongiorno

mi chiamo Roberta e sono a tua disposizione, come posso aiutarti?

× Come possiamo aiutarti?