COVID-19: i vantaggi della VMC AVE per le scuole

COVID-19: i vantaggi della VMC AVE per le scuole

AVE propone delle soluzioni efficienti ed efficaci per il ricambio d’aria negli ambienti scolastici, a protezione degli studenti e del corpo docente.

Assicurare un opportuno ricambio d’aria all’interno degli edifici scolastici è, oggi più che mai, un’esigenza di primaria importanza per garantire il proseguo delle lezioni in presenza in modo sicuro; una corretta ventilazione degli ambienti confinati è infatti indispensabile per ridurre i rischi di contagio legati al COVID-19.

Per far fronte a questa necessità, in molti comuni italiani si stanno dotando le scuole di sistemi per il ricambio dell’aria, una soluzione che presenta diversi plus rispetto alla “classica” apertura delle finestre, soprattutto quando le temperature si fanno più rigide.

I dispositivi di ventilazione meccanica controllata AVE con recuperatore di calore, in particolare, permettono di ottenere un perfetto ricambio d’aria in modo del tutto automatico, con tutti i vantaggi che questo comporta:

  1. Ottima filtrazione dell’aria, che viene filtrata prima di essere immessa in aula.
  2. Maggior comfort sonoro: l’inquinamento acustico è assente in quanto le finestre restano chiuse.
  3. Più comfort termico: il ricambio non implica l’apertura delle finestre, evitando così sbalzi termici e i conseguenti disagi per studenti e insegnanti.
  4. Risparmio energetico: in inverno il calore dell’ambiente viene recuperato per “scaldare” l’aria prima dell’immissione, evitando le dispersioni che tipicamente si generano aprendo le finestre.
  5. Ricambio automatico: la ventilazione avviene in modo automatico e nessuno deve ricordarsi ed incaricarsi di aprire le finestre.
  6. Indipendenza da fattori climatici: in condizioni metereologiche avverse non è possibile aprire le finestre, la VMC è invece totalmente indipendente dagli eventi atmosferici.
  7. Portate controllate: l’apertura delle finestre effettua un ricambio casuale, mentre una macchina viene dimensionata per il reale fabbisogno del locale.

AVE propone due soluzioni specifiche di VMC per le scuole:

  1. MACCHINE PUNTUALI A DOPPIO FLUSSO

È la soluzione più semplice: l’unità VNRP100EC è una macchina per ventilazione meccanica controllata da fissare direttamente sulla parete che dà sull’esterno dell’aula; può essere posizionata in alto o in basso. È sufficiente effettuare due fori da 100mm e fissare la macchina alla parete.

In base alla capienza dell’aula possono essere necessarie due o tre macchine per garantire il fabbisogno di ricambio previsto dalla norma.

  1. MACCHINE CENTRALIZZATE

Questa soluzione è consigliata qualora l’aula non fosse a contatto diretto con l’esterno oppure ci fosse un controsoffitto. In questo caso è sufficiente una sola macchina, con portata idonea alla capienza del locale da ventilare. Con presenza di un controsoffitto possono essere installate bocchette di distribuzione per una diffusione omogenea dell’aria, mentre per una costante verifica delle condizioni ambientali e per monitorare l’efficacia delle macchine per il ricambio è inoltre possibile utilizzare un rilevatore di CO2.

Grazie ad AVE è possibile dotare gli istituti scolastici con sistemi di ventilazione meccanica controllata evoluti, in grado di assecondare esigenze specifiche per assicurare un idoneo ricambio d’aria all’interno di scuole dell’infanzia, primarie, secondarie di primo e secondo grado e università.

Comunicato PDF
Scarica il comunicato stampa “COVID-19: i vantaggi della VMC AVE per le scuole” in formato PDF

Comunicato WORD
Scarica il comunicato stampa “COVID-19: i vantaggi della VMC AVE per le scuole” in formato WORD

VUOI SAPERNE DI PIÙ SUI NOSTRI PRODOTTI O SOLUZIONI?
X
×

Buongiorno

mi chiamo Roberta e sono a tua disposizione, come posso aiutarti?

× Come possiamo aiutarti?