I nuovi connettori di segnale per dispositivi elettronici e multimediali

I nuovi connettori di segnale per dispositivi elettronici e multimediali

Queste interfacce si integrano perfettamente con tutte le Serie Civili di Ave e permettono i collegamenti tramite HDMI, USB, BNC, RCA, RJ11, RJ45 e TV.

Ave è riuscita ad ampliare ulteriormente la sua offerta portando sul mercato i nuovi connettori di segnale, soluzioni che consentono di semplificare la connessione dei dispositivi elettronici e multimediali con la massima praticità e sicurezza d’uso. Sempre nel pieno rispetto dei più alti standard qualitativi e sulla scia di una continua innovazione, Ave ha esteso la sua gamma di prodotti introducendo i connettori di segnale HDMI, USB, BNC, RCA, RJ11, RJ45 e connettori TV.

Le interfacce di collegamento proposte da Ave, pur differendo tra loro per funzione e forma, presentano tutte una peculiarità: i connettori di segnale sono stati progettati per essere installati, grazie allo standard keystone, su di un unico adattatore (cod. 44029SC). Quest’accorgimento permette di ottenere un duplice vantaggio: estetico e installativo.

Grazie alla presenza di un aggancio universale Keystone, questi dispositivi possono essere montati su tutte le principali Serie Civili da incasso sistema 44 di Ave (LIFE Touch, ALLUMIA Touch e DOMUS Touch), dando vita a molteplici possibilità d’integrazione con i diversi stili e tipologie d’arredamento. In secondo luogo la scelta di standardizzare l’adattatore permette di semplificare notevolmente il lavoro degli installatori che devono così dotarsi di un unico adattatore per il montaggio di tutti i connettori. Gli adattatori 441029SC, 442029SC e 443029SC inoltre, presentano sulla parte superiore un cartellino identificativo, che agevola il riconoscimento immediato da parte dell’utente della tipologia di connettore e semplifica così anche gli interventi di manutenzione dell’impianto.

Passando in rassegna le principali novità introdotte nel campo dei connettori di segnale troviamo:

  • il connettore CHDMI, per connessioni video di alta qualità HDMI (High Definition Multimedia Interface). Grazie a questo connettore è possibile collegare all’impianto tutte le apparecchiature multimediali dotate di uscita digitale HDMI, lo standard che ha recentemente sostituito i precedenti analogici (es: SCART). In questo modo videoproiettori e PC, ma anche tablet, smartphone, decoder o consolle, possono essere collegati facilmente a monitor e televisioni di ultima generazione o a dispositivi audio digitali compatibili;
  • il connettore CUSB, dedicato a connessioni dati per apparecchiature dotate di standard USB (Universal Serial Bus). Presentando un ingresso USB femmina è possibile collegare la maggior parte dei dispositivi elettronici più recenti. Lo standard USB infatti consente, mediante l’utilizzo di quest’unica interfaccia e di un solo connettore, di far comunicare diverse periferiche tra loro come PC e televisioni, tablet o cellulari;
  • il connettore CBNCF, un’ interfaccia che viene utilizzata per connessioni video in bassa frequenza. L’impiego tipico di questa tipologia di connessione BNC (Bayonet Neill Concelman) è nei cablaggi di segnali video professionali come TVCC e decoder. All’interno della confezione di vendita del connettore CBNCF viene fornito un connettore plastico CAP per una migliore e rapida connessione;
  • il connettore CRCAF. Questa tipologia di connettore è quella tipicamente utilizzata per il collegamento degli altoparlanti e sfrutta una connessione audio in bassa frequenza. Così come il connettore CBNCF viene fornito con un connettore plastico (CAP) per una migliore e rapida connessione. Per una corretta e intuitiva distinzione dei canali audio sono disponibili anche i connettori CRCAF/GI e CRCAF/RS, rispettivamente con dielettrico di colore giallo e rosso. Questi due dispositivi mantengono la medesima funzione e le medesime caratteristiche del modello con dielettrico bianco (CRCAF) differenziandosi da esso proprio per il colore;
  • il connettore CRJ11T, un’interfaccia fisica destinata per la connessione di cavi adibiti a servizi telefonici o alla trasmissione di dati. Il connettore CRJ11T (Registered Jack tipo 11) prevede quattro morsetti ad incisione d’isolante con cablaggio rapido;
  • il connettore CRJ45C5E, un dispositivo predisposto per la connessione delle reti locali LAN che sfruttano lo standard RJ45 (Registered Jack tipo 45). Questo connettore consente un cablaggio universale T568A e T568B. L’interfaccia CRJ45C5E a otto contatti di categoria 5 enhanced, non è schermata e presenta anch’esso dei morsetti ad incisione d’isolante a cablaggio rapido grazie ad un accessorio che viene fornito in dotazione.

Ampia anche la proposta nel segmento dei connettori dedicati all’installazione degli impianti televisivi:

  • il già citato connettore CAP, un accessorio plastico per cavi coassiali che consente una connessione rapida ed economica;
  • il connettore TVGC, un connettore di giunzione cavi schermato per frequenze fino a 2400MHz di tipo F femmina/F femmina, che viene fornito con due connettori plastici CAP;
  • le spine volanti TV/SAT schermate per frequenze fino a 2400 MHz. La spina TVSPIM è un connettore IEC maschio, il dispositivo TVSPIF è un connettore IEC femmina, mentre la spina volante TVSPF è un connettore F maschio. Ciascuna confezione di vendita di questi tre prodotti è dotata di un connettore CAP.

Per agevolare l’installazione degli impianti televisivi sono disponibili anche degli accessori che permettono di rendere le operazioni rapide e sicure. Ad esempio, per il fissaggio di cavi e tubi con diametro compreso tra 0,5 e 32 millimetri Ave propone a catalogo la fascetta universale TVFST. La pinza TVPZ, invece, è stata creata per le operazioni di fissaggio dei connettori CAP e consente di semplificare e velocizzare notevolmente le operazioni di estrazione ed inserimento dei CAP sui connettori F femmina.

Ave, da sempre propone soluzioni che riescono a far combaciare la funzionalità dei propri apparecchi con un design minimalista e perfettamente integrabile in qualsiasi soluzione d’arredo. I nuovi connettori di segnale proposti sono la conferma della continua attività di ricerca svolta dall’azienda per soddisfare le esigenze tecniche ed installative, senza mai rinunciare all’attenzione per la loro componente estetica.

Comunicato PDF
Scarica il comunicato stampa “I nuovi connettori di segnale per dispositivi elettronici e multimediali” in formato PDF

Comunicato WORD
Scarica il comunicato stampa “I nuovi connettori di segnale per dispositivi elettronici e multimediali” in formato WORD

Immagini ZIP
Scarica le immagini del comunicato stampa “I nuovi connettori di segnale per dispositivi elettronici e multimediali”

VUOI SAPERNE DI PIÙ SUI NOSTRI PRODOTTI O SOLUZIONI?
X
×

Buongiorno

mi chiamo Roberta e sono a tua disposizione, come posso aiutarti?

× Come possiamo aiutarti?